REGOLAMENTO IVASS N. 40 ATTUATIVO DELLA IDD

Dal primo ottobre 2018 l’esercizio dell’attività di distribuzione è disciplinato dal Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018 che dà attuazione alla normativa nazionale e dell’Unione europea (Insurance Distribution Directive, IDD). (1)

Le norme del Regolamento riguardano principalmente due aspetti:
- lo “Svolgimento dell’attività”
la “Presentazione e il comportamento nei confronti della clientela”.

Per lo “Svolgimento dell’attività”, nelle disposizioni generali sono stabilite le regole su alcuni specifici aspetti delle modalità di esercizio da parte dell’Impresa di assicurazioni (quando opera in qualità di distributore) e da parte degli Intermediari.

Le “Regole di presentazione e di comportamento nei confronti della clientela” sono molto articolate e comprendono tra le altre cose i conflitti di interesse, l’informativa precontrattuale, la valutazione delle richieste ed esigenze del contraente, la documentazione da consegnare e anche l’eventuale utilizzo della firma elettronica avanzata.

Entrando nello specifico, nel Regolamento IVASS n. 40 possiamo isolare tre macro argomenti che riguardano, nell’ordine, le regole per:

  1. l’esercizio dell’attività di distribuzione
  2. l’accesso all’attività di intermediazione
  3. la promozione e il collocamento di contratti di assicurazione mediante tecniche di comunicazione a distanza.

Skill-box sta realizzando due distinti interventi formativi in modalità e-learning sui primi due argomenti; i destinatari sono tutti gli Intermediari iscritti nelle Sezioni A, B, C, D, E ed F del RUI.

Nella tabella sono indicati i destinatari del primo corso sulle regole per l’esercizio dell’attività di distribuzione e il tipo di formazione erogata.

Corso 1 - Esercizio dell'attività di distribuzione e regole di comportamento
Destinatari della normativa e del corso Tipo di formazione
 Intermediari già in attività  Aggiornamento professionale
 Addetti operanti all’interno dei locali dell’intermediario  Aggiornamento professionale
 Addetti all’attività di distribuzione al di fuori dei locali dell’intermediario  Aggiornamento professionale
 Coloro che devono iniziare l’attività  Formazione professionale iniziale 60 ore
Intermediari assicurativi a titolo accessorio   Formazione professionale iniziale 60 ore e aggiornamento professionale

In questa seconda tabella sono indicati i destinatari del secondo corso sulle regole per l’accesso all’attività di intermediazione e il tipo di formazione erogata.

Corso 2 - Accesso all'attività di intermediazione
Destinatari della normativa e del corso Tipo di formazione
 Coloro che devono iniziare l’attività  Formazione professionale iniziale 60 ore
 Intermediari già in attività, per sapere quali sono le regole per inquadrare i propri Collaboratori  Aggiornamento professionale
Intermediari assicurativi a titolo accessorio   Formazione professionale iniziale 60 ore e aggiornamento professionale

Il terzo argomento riguarda solo quelle figure di Intermediario che promuovono e collocano contratti di assicurazione mediante tecniche di comunicazione a distanza; su questo tema Skill-box è pronta a realizzare un corso personalizzato per le Imprese Clienti che ne avessero la necessità.

Segui il nostro blog per conoscere l’indice degli argomenti dei due corsi sulle nuove regole per l’esercizio dell’attività e per l’accesso all’attività di intermediazione.

NOTE
(1) Rapporto tra IDD e Regolamento IVASS n. 40/2018 e Regolamenti abrogati

La Direttiva (UE) n. 2016/97 - Insurance Distribution Directive (“IDD”) in materia di distribuzione assicurativa e riassicurativa è stata recepita nell’ordinamento italiano con il D.Lgs. 21 maggio 2018, n. 68, che ha modificato il Codice delle Assicurazioni Private (CAP) conformemente a quanto previsto dall’articolo 5 della Legge 25 ottobre 2017, n. 163 (Legge di delegazione europea 2016-2017).

Il Regolamento IVASS n. 40/2018, emanato ai sensi del CAP, disciplina in maniera unitaria l’attività di distribuzione assicurativa e riassicurativa.

Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento sono abrogati:

  • l Regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006 (Regolamento concernente la disciplina dell’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa (intermediari di assicurazione e di riassicurazione e regole di comportamento)
  • il Regolamento ISVAP n. 34 del 19 marzo 2010, ad eccezione dell’articolo 13 (Sito web) (Regolamento recante disposizioni in materia di promozione e collocamento a distanza di contratti di assicurazione)
  • l Regolamento IVASS n. 6 del 2 dicembre 2014 (Regolamento concernente la disciplina dei requisiti professionali degli intermediari assicurativi e riassicurativi)
  • l Regolamento IVASS n. 8 del 24 febbraio 2015 (Regolamento concernente la definizione delle misure di semplificazione delle procedure e degli adempimenti nei rapporti contrattuali tra imprese di assicurazioni, intermediari e clientela).

Scrivi un tuo commento

Commenti

  • Non sono presenti commenti