La Mifid II ha comportato una serie di cambiamenti radicali nella consulenza finanziaria:

1. maggiore trasparenza sui costi degli strumenti di investimento e sui ricavi degli intermediari

2. affermazione di modelli di offerta del servizio su base indipendente

3. maggiori competenze richieste a ogni singolo consulente.

La nuova disciplina, nel perseguire le medesime finalità di quella previgente, ha come obiettivo quello di assicurare una maggiore protezione degli investitori, prevedendo un impianto le cui principali novità possono essere ricondotte a 8 “pilastri”: 

  • Tipologia di consulenza prestata dalle imprese di investimento
  • Valutazione di adeguatezza
  • Product Governance
  • Informativa alla Clientela su costi e oneri
  • Record Keeping
  • Gestione e comunicazione degli incentivi
  • Conflitti di interesse
  • Requisiti di conoscenze e competenze del personale.

L’intervento formativo proposto da Skill-box, della durata di 1 ora e mezza, ha l’obiettivo di descrivere le principali novità̀ introdotte dalla Direttiva MiFID II volte al rafforzamento della tutela degli investitori e di individuare i principi normativi che regolamentano il tema.

Al termine del corso il discente sarà in grado di:

  • descrivere le principali novità introdotte dalla Direttiva MiFID II volte al rafforzamento della tutela degli investitori
  • individuare i principi normativi che regolamentano il tema.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni siamo a tua disposizione, contattaci!

Scrivi un tuo commento

Commenti

  • Non sono presenti commenti